side-area-logo
3 buone idee per un Natale fuori città!

Trascorrere le feste fuori città è sempre una buona idea… Lasciatevi dunque affascinare dalle nostre proposte per un Natale fra magia e svago!

Natale-fuori-citta-vienna

Si avvicina la festa più magica dell’anno, le città si vestono di colori e luci per accogliere turisti da ogni parte del mondo. Dai mercatini, a luoghi d’arte e cultura, ecco alcune attività ed esperienze suggestive da non perdersi in occasione delle festività! 😉

Perdersi tra i mercatini svizzeri

Facilmente raggiungibile dall’Italia in treno, la Svizzera è il luogo in cui trovare i migliori mercatini. Ricchi di musica, profumi e tradizione, sono presenti in tutte le città, ognuno con caratteristiche originali. Come quello di Zurigo al profumo di cannella e vin brulé, oppure quello di Lucerna con bellissime luminarie che fanno da cornice al paesaggio naturale. Per chi è alla ricerca di regali originali può trovare qualcosa tra le vivaci bancarelle di Franziskanerplat. A Ginevra invece si può ammirare l’incantevole Parc des Bastions, uno dei parchi più belli della città pieno di luci e sorprese per i più golosi. Vi è infatti la possibilità di gustare tipici piatti svizzeri: strudel, fondue, raclette accompagnati da un bicchiere caldo di vino … Un piccolo strappo alla dieta durante le feste ci può stare. 😉

Per gli amanti di oggetti, candele e fiori non può assolutamente mancare una tappa in Waisenhausplatz, a Berna.

Gli scenari da favola della Slovenia

Un’altra meta da esplorare nel periodo natalizio è la Slovenia. Un paese fuori dal tempo per i suoi paesaggi fiabeschi a cominciare dal lago di Bled con il suo isolotto e le montagne imbiancate in sfondo. Regalarsi una passeggiata nei boschi rigenera corpo e mente, ma le alternative per chi è attratto dalle luci e colori non mancano di certo. Vi sono infatti bancarelle di ogni genere, disposte lungo il perimetro del lago. Si possono trovare prodotti artigianali, bevande, dolci e altre prelibatezze, mentre se ci si sposta nel centro di Lubiana si scoprono tesori culturali e artistici che celebrano l’arte e la tradizione lubianese ai massimi livelli. La biblioteca di Lubiana è uno tra questi, imponente e nota per avere un’enorme scalinata all’interno con 32 colonne che conduce alla sala lettura, delimitata da pareti vitree che lasciano entrare la luce naturale.

La vivacità culturale di Vienna

Se c’è una capitale europea piena di vita e attrazioni quella è sicuramente Vienna. Accogliente e a misura d’uomo, questa città offre un’intensa attività turistica, primo fra tutti il Duomo di Santo Stefano, un capolavoro dell’arte gotica da cui spunta l’elegante campanile Steffl con la sua guglia affusolata. Il museo di storia dell’arte è un altro simbolo della città e offre le più interessanti collezioni di Arte Antica, Egizia, Orientale e quella Numistatica. Il Museo ospita diverse opere di Rembrandt, Tintoretto, Tiziano, Dürer, Jacques-Louis David e altri ancora. Dopo le proposte culturali si può fare un giro al Prater, il famoso parco nel cuore della città e affollato da caffè e ristoranti più belli del mondo. E’ inoltre il luogo ideale per chi passeggia, fa jogging, va in bici e pratica altri sport. Per i più piccoli c’è il Volksprater, il parco divertimenti con oltre 200 attrazione tra cui svetta la ruota panoramica, un istituzione a Vienna e da cui si può ammirare una splendida vista con un’altezza di più di 60 metri.

Vi abbiamo convinto a trascorrete il Natale fuori città? Se sì, quando tornate raccontateci qui sul blog la vostra esperienza! 😉

Redazione

Leave a reply

Facebook