side-area-logo
Tonificare glutei e gambe, di corsa sui pattini!

Sembra soltanto un modo per divertirsi e trascorrere il tempo libero, invece è un’attività utile per tenersi in forma e tonificare… Oggi sul blog di Pesoforma si corre sui pattini! 😉

rollerblade-tonificare-glutei-gambe

Correre con i pattini su ruote è un’attività che ha preso sempre più piede fra le strade, le piazze, le piste ciclabili delle città, diventando un’ottima forma di fitness alternativo alla palestra da praticare all’aperto, amplificandone i benefici su tutto il corpo.

Correre sui pattini si rivela uno sport ideale per la forma fisica e per tonificare: vediamo insieme come si pratica e perché farlo! 😉

Sviluppare l’agilità e l’equilibrio

I pattini in linea noti come rollerblade, o per i più tecnici “in-line skating”, rappresentano una valida alternativa al jogging o al ciclismo se non addirittura una sintesi di entrambi, perché il pattinaggio per certi aspetti riprende le dinamiche della corsa, ma con l’ebbrezza data dalla velocità della bici.

Prima di compiere i primi passi è bene equipaggiarsi di protezioni: ginocchiere, paragomiti, parapolsi e caschetto per non farsi male in caso di caduta. La capacità di stare in equilibrio sui pattini si acquisisce con la pratica, inizialmente da fermi e cercando un sostegno, poi percorrendo piccoli passi sempre più lunghi senza nessun appoggio. Una volta trovata la posizione corretta con la testa alta, la schiena dritta e le ginocchia appena flesse si può prendere ad avanzare. Bisogna alternare il movimento delle gambe “a spina di pesce” e frenando quando necessario con il tacco del pattino.

Imposta il tuo programma di allenamento

Per un allenamento ottimale è importante iniziare con il riscaldamento, qualche minuto di stretching è sufficiente per scongiurare dolorose contratture. Un programma completo prevede delle fasi cardio alternate a fasi di tonificazione, con almeno due serie di esercizi da ripetere 10 o 20 volte a seconda della tipologia e della difficoltà impiegata. Un esercizio consigliato per chi intende rassodare la zona inferiore è l’affondo posteriore, che consiste nello stare in appoggio su una gamba piegata, mentre l’altra si sposta leggermente all’indietro fino a raggiungere la posizione di affondo. Dopo aver svolto l’esercizio dall’altro lato si può tornare nuovamente a pattinare, per almeno 5 minuti, così da stimolare anche il lavoro cardiovascolare.

Uno sport che potenzia soprattutto i muscoli inferiori

Pattinare è un’attività che coinvolge decisamente i muscoli della parte inferiore del corpo, ovvero gambe e glutei, quadricipiti, lombari, abduttori e adduttori. Proprio perché richiede una costante sollecitazione laterale delle gambe, questo sport aiuta a tonificare quei punti critici difficili da modellare, come l’interno coscia. Con il tempo, si potrà dire addio ai fastidiosi cuscinetti di adipe che si accumulano fra coscia e glutei 😉

Inoltre, il lavoro di tipo aerobico richiesto nell’in-line skating permette di potenziare l’apparato cardiovascolare e la resistenza. Essendo uno sport ad elevato dispendio calorico (è possibile consumare fino a 500 calorie all’ora), si rivela di grande efficacia per chi è interessato a smaltire i chili in eccesso, se praticato con costanza e impegno almeno due volte alla settimana.

Indossare i pattini fin da bambini

Prima si comincia a pattinare, prima si trarranno i benefici che i rollerblade procurano. Per i  bambini con problemi ai piedi come il valgismo, si dimostra un valido aiuto per via della spinta incisiva della coscia e dell’anca su un piede tenuto fermo. In caso di problematiche importanti alle gambe o alle articolazioni è meglio evitare di andare sui pattini, dunque si consiglia sempre una visita medica precauzionale.

Allenarsi all’aria aperta, anziché stare chiusi in casa o in palestra è sicuramente uno dei punti di forza di questo sport! Oltre a procurare benessere al fisico incide positivamente sull’umore e sulla mente allontanando lo stress … Cosa volere di più? 😉

Se fra una sessione e l’altra dovesse venirvi fame, Pesoforma ha ideato la Linea BeActive! Snack proteici, leggeri e gustosi, per una ricarica di energia senza rimorsi!

Redazione

Leave a reply

Facebook