side-area-logo
4 semplici regole per una dieta più efficace!

Siamo un po’ sovrappeso, ci mettiamo a dieta, ma non otteniamo i risultati sperati… Niente paura: oggi vi diamo 4 regole che renderanno la vostra dieta più efficace 😉

4-regole-dieta-efficace

Se siete dei lettori di questo blog lo sapete già, ma per i nuovi lettori è meglio ricapitolare e fissare questo concetto: bisogna sempre seguire una dieta equilibrata, e mai una dieta lampo, perché queste incidono negativamente sul nostro benessere e provocano il temuto effetto yo yo. Detto questo, quando parliamo di dieta noi Pesoforma ci riferiamo a piani alimentari bilanciati personalizzati e condivisi con un bravo nutrizionista.

A volte però capita che, nonostante il nostro impegno, non riusciamo a perdere il peso sperato. Una dieta non efficace può dipendere da piccoli errori che si commettono, vuoi per il poco tempo a disposizione durante la giornata, vuoi per pigrizia o superficialità…

Trasformiamo allora questi errori in 4 regole, semplici ma preziose, che faranno funzionare la dieta 😉

1) Frutta e verdura sì, ma attenzione a come la consumiamo.

L’organizzazione mondiale della sanità (OMS) dichiara che bisogna consumare almeno 5 porzioni al giorno di frutta e verdura di stagione… Voi lo fate? Bene, ma forse non sapete che anche i condimenti hanno la loro importanza. Soprattutto per quanto riguarda la verdura, se si sta seguendo una dieta ipocalorica, è meglio consumarla più al naturale possibile e con i condimenti minimi: in insalata o saltata rapidamente in padella è l’ideale! Attenzione quindi a non mettere troppo olio, parmigiano, o aggiungere la patate, soprattutto se non state preparando un piatto unico ma solo un contorno. Anche per la frutta può valere lo stesso avvertimento: la consumiamo prevalentemente al naturale, ma se ad esempio prepariamo una macedonia, occhio a non aggiungere troppo zucchero…la frutta ne contiene già di suo e si rischia di incrementare di molto le calorie introdotte 😉

2) Mangiare regolarmente a pranzo e limitare i fuori pasto pomeridiani.

Perdere peso è anche un fatto di calorie da distribuire correttamente durante la giornata negli orari più appropriati. Nella prima parte del giorno, fino alle 15 per darci un’idea, il nostro metabolismo va più veloce e consuma più energia, perché il nostro corpo ne ha più bisogno; poi nel corso del pomeriggio inizia a rallentare con una brusca frenata nelle ore serali. Ecco perché è molto importante non saltare il pranzo, o mangiare troppo poco, e poi cercare di recuperare con fuori pasto che spezzino il senso di fame… In questo modo noi crediamo di aver mangiato meno, ma spizzicare qua e là incrementa di molto l’introito di calorie, le quali non vengono bruciate, ma al contrario si convertono più facilmente negli odiati rotolini 🙂

Se proprio abbiamo poco tempo in pausa pranzo, possiamo utilizzare i Pasti Sostitutivi Pesoforma, completi, equilibrati ed efficaci; oppure, se proprio a metà pomeriggio non riusciamo a placare il nostro languorino, gli Snack Pesoforma sono la soluzione ideale per un break senza sensi di colpa!

3) Mangiare lentamente.

Masticare piano non è solo una regola di buone maniere a tavola, ma c’entra molto anche con l’efficacia di una dieta. Perché? Presto detto: mangiare lentamente aiuta ad avvertire prima il senso di sazietà e quasi senza fatica riusciremo a limitarci nelle dosi!

4) Bruciare calorie con l’attività fisica.

Inutile introdurre meno calorie con la dieta, se poi le accumuliamo tutte a causa della nostra vita sedentaria… Fare una costante attività fisica, dalla più impegnativa alla più semplice come la camminata nei parchi, eviterà l’accumulo di grassi e svilupperà la nostra massa magra: zero movimento e muscoli poco tonici, spengono il nostro metabolismo!

Pesoforma

Leave a reply

Facebook