side-area-logo
Carciofo: addio ritenzione idrica!

Il carciofo è il superfood dalle innumerevoli proprietà benefiche, ma sapevate che è anche un alleato imbattibile contro la ritenzione idrica?

carciofo-ritenzione-idrica-drenante
La ritenzione idrica è uno dei nemici più temuti dalle donne, anche se in realtà a soffrirne sono anche gli uomini.

Si tratta di un disturbo che si manifesta quando l’organismo inizia a trattenere più liquidi rispetto a quelli che riesce effettivamente a eliminare. L’accumulo di questi liquidi è maggiore nell’addome, nelle cosce e sui glutei, ossia nelle zone in cui si deposita maggiormente il grasso; questo si palesa attraverso i fastidiosi inestetismi noti a tutti noi: fra i tanti sicuramente la cellulite.

Le cause? A volte possono essere legate a determinate patologie, anche se molto spesso la ritenzione idrica non è altro che il risultato di abitudini alimentari scorrette, frequentemente accompagnate da uno stile di vita sedentario. Innanzitutto quindi, è necessario comprendere se le cause di questo fastidio siano effettivamente patologiche, così da affrontarle con il proprio medico. Una volta scongiurato ciò, possiamo invece intervenire con piccoli (ma fondamentali) accorgimenti alimentari, che a lungo andare consentono di ottenere dei buoni risultati;)

Forse non ci avreste mai pensato, ma nella lista degli alimenti indicati per combattere questo disturbo troviamo anche il CARCIOFO!

Ortaggio di origine mediterranea, conosciuto fin dall’antichità, il carciofo contiene delle sostanze che gli conferiscono un’ottima efficacia drenante. Si tratta di un alimento a basso contenuto calorico, ricco di fibre, e con una buona quantità di sali minerali (come calcio, fosforo, magnesio e potassio). Tutte queste sostanze aiutano a regolarizzare l’attività intestinale, a espellere tossine e liquidi in eccesso, i principali responsabili della ritenzione idrica. Le proprietà benefiche del carciofo sono da attribuirsi anche alla presenza della cinarina, sostanza dalle virtù terapeutiche (e responsabile del caratteristico sapore amarognolo) capace di contrastare la presenza del colesterolo nel sangue, favorire la diuresi e assicurare il benessere del fegato.

Il primo consiglio che vogliamo darvi è quello di seguire una dieta ipocalorica sana ed equilibrata, proprio come la Dieta Pesoforma, inserendo i carciofi (di stagione da novembre) nel proprio piano alimentare. Inoltre, la dieta andrà naturalmente abbinata ad un’attività fisica regolare, fattore indispensabile per mantenere e/o raggiungere il pesoforma!

Desiderate un effetto drenante potenziato da associare alla regolare alimentazione? È il momento di provare il nuovo Drenante Pesoforma Betulla e Zenzero, particolarmente efficace nel favorire la depurazione dell’organismo e l’eliminazione dei liquidi in eccesso, grazie agli estratti vegetali di cui è composto! Che aspettate dunque? Via al Pesoforma Nature! 🙂

Redazione

Leave a reply

Facebook