side-area-logo
Curcuma: spezia di tendenza amica della dieta!

Se abbinata a un’alimentazione sana e all’attività fisica, la curcuma è un potente antiossidante, favorisce la digestione, e svolge anche un’azione brucia-grassi… Cosa volere di più? 🙂

curcuma-amica-della-dieta

Utilizzata ormai nelle cucine di tutto il mondo e diventata particolarmente di tendenza, la curcuma è una spezia molto apprezzata per le sue innumerevoli proprietà benefiche. È nota soprattutto come antinfiammatorio, antiossidante e antidolorifico naturale ma non tutti sanno che l’inserimento di questo ingrediente nella propria dieta è consigliato anche per un’altra ragione…fa dimagrire! 😉

La curcuma ‒ polvere naturale nota a tutti per il suo giallo ocra intenso ‒ viene ricavata dalla pianta della Curcuma longa (conosciuta anche come zafferano delle indie), appartenente alla stessa famiglia di piante dello zenzero. Ingrediente principale del curry indiano, questa spezia si caratterizza per il gusto piccante e appena amarognolo.

Da cosa derivano le proprietà benefiche della curcuma?

Indubbiamente dalla presenza al suo interno della curcumina! La curcumina è infatti una sostanza dall’elevato effetto antiossidante, in grado di contrastare l’azione dei radicali liberi, responsabili dei processi di invecchiamento… Inoltre la curcuma è grande amica della digestione, in quanto aiuta a digerire bene i cibi, limitando di conseguenza la comparsa del gonfiore addominale.

Non è tutto! Nel corso degli anni gli esperti hanno ricondotto alla curcuma anche delle proprietà snellenti: per la sua capacità di stimolare la produzione delle molecole adibite allo smaltimento delle riserve di grasso, la curcuma viene considerata un ottimo brucia-grassi. Inoltre, includendo un pizzico di curcuma nella propria dieta si assiste ad un aumento del senso di sazietà: mantenendo il livello di zuccheri in equilibrio, riesce a contenerei picchi e i crolli glicemici responsabili degli attacchi di fame.

Infine, sono riconosciute alla curcuma spiccate proprietà depurative, agevolando l’azione disintossicante del fegato e contrastandola ritenzione idrica!

Come assumere la curcuma all’interno della propria dieta?

Dato che le elevate temperature riducono l’efficacia delle sue proprietà e dei suoi principi attivi, è consigliabile aggiungere la curcuma alle pietanze a crudo oppure a fine cottura. Ottimo l’abbinamento con il pepe nero che, oltre ad esaltarne il sapore, ne favorirà l’assorbimento. Può essere utilizzata anche per insaporire le zuppe o, ancora, insieme ad un filo di olio extra vergine di oliva, per condire i piatti, di sapore e di colore. Per un effetto detox, è preferibile assumere la curcuma a digiuno insieme a latte parzialmente scremato o ancor meglio o al tè verde.

Sul web si trovano una grande varietà di ricette con la curcuma, e anche noi di Pesoforma ne abbiamo creata una… È la ricetta dell’integratore alla Curcuma e Carciofo di Pesoforma Nature! Un nuovo integratore biologico e senza glutine, che sfrutta le naturali proprietà di curcuma e carciofo per un’azione depurativa, antiossidante e snellente!

Non dimenticate mai che la dieta dimagrante è nemica di uno stile di vita sedentario… Cosa aspettate quindi a scegliere l’attività fisica che più fa per voi, e ad inserire un pizzico curcuma nella vostra dieta settimanale? 😉

Redazione

Leave a reply

Facebook