side-area-logo
Dieta: proteine sì ma non rinunciamo ai carboidrati!

Molte diete, in particolare quelle più estreme, tagliano totalmente i carboidrati a favore delle proteine. Potrebbe non essere la soluzione giusta, soprattutto perché i carboidrati incidono positivamente sul nostro benessere psico-fisico!

carboidrati-dieta

Se avete già letto i nostri articoli, vi sarete accorti che non consigliamo MAI di seguire diete estreme, che possano incidere negativamente sul benessere. D’altronde i nostri pasti sostitutivi Pesoforma sono realizzati per fornire un apporto equilibrato e completo dei nutrienti essenziali, affinché la perdita di peso non sia drastica, ma regolare e salutare. Pensiamo inoltre che una dieta ipocalorica debba rappresentare un momento felice, perché perdere qualche chilo di troppo è in effetti qualcosa di positivo, che non deve diventare una fonte di stress.

Per ottenere questo risultato non bisogna rinunciare a nulla, nemmeno ai carboidrati!

Non è vero che eliminare i carboidrati (pane, pasta, patate ecc.) dalla dieta ipocalorica porti a qualcosa di positivo, anzi: aumenta lo stress perché aumenta il senso di restrizione, e rinunciamo a tanta energia per il nostro corpo!

Non vogliamo tutto questo, quindi via libera ai carboidrati nella dieta ipocalorica, purché il loro inserimento sia equilibrato e all’interno di un’alimentazione varia ed equilibrata, accompagnata da una costante attività fisica. Ad esempio lo sapevate che 80 grammi di spaghetti conditi con olio extravergine d’oliva e parmigiano apportano soltanto 300 calorie? Anche le patate sono leggere (link a precedente articolo): 100 grammi contengono solo 90 calorie!

Se poi desideriamo qualcosa di diverso, ad esempio delle alternative al grano e con un indice glicemico (Ig) più basso – uno dei fattori determinanti per chi vuole perdere qualche chilo di troppo – la scelta si amplia notevolmente e ci permette di variare ulteriormente il calendario dietetico settimanale. Orzo, farro, avena, oppure anche il kamut… Ecco alcune delle alternative ai classici cereali, a basso Ig, a basso contenuto di grassi e gustose, ottime da inserire nella nostra dieta a patto che si rispettino dosi moderate! Farro e orzo ad esempio, permettono di preparare gustose zuppe di verdure, che per porzioni di 80 grammi apportano poco più di 300 calorie!

Come dicevamo, tutti i pasti sostitutivi Pesoforma sono equilibrati e completi dal punto di vista nutrizionale, apportando una giusta dose di carboidrati, oltre che di proteine, vitamine minerali e fibre. Ma se dopo aver letto questo articolo vi è venuta voglia di un prodotto al gusto di cereali ecco il pasto Pesoforma che fa per voi: le Barrette ai Cereali e Cioccolato! Gusto e leggerezza sono garantiti! 🙂

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook