side-area-logo
Guida alle erbe detox!

Sapevate che il fegato è un organo fondamentale per il nostro benessere? Meglio tenerlo sempre in salute, disintossicandolo periodicamente, a tutto vantaggio del funzionamento del nostro organismo e anche della nostra linea… Un aiuto ce lo dà la natura con le erbe detox!

erbe-detox-cardo-mariano

Il fegato è un organo chiave per il corretto funzionamento del nostro corpo, denominato anche “centro metabolico” del corpo stesso. Mantenerlo in salute, significa portare vantaggi al nostro benessere: si rafforza il nostro sistema immunitario per una maggiore difesa contro batteri e influenze stagionali; migliora l’assimilazione dei macronutrienti essenziali all’organismo; migliora le funzionalità digestive e regolarizza quelle intestinali; più ossigeno ai tessuti con un’aumentata sensazione di energia e salute. Infine veniamo al vantaggio che interessa particolarmente le nostre lettrici e i nostri lettori… Disintossicare il fegato aiuta nel dimagrimento, perché in questo modo si incentiva l’organismo ad eliminare le tossine! In particolare grossi vantaggi si evidenziano nelle zone sensibili alla comparsa della cellulite, con una diminuzione della ritenzione idrica.

Dal punto di vista alimentare possiamo certamente seguire una dieta detox, che prevede l’inserimento di verdura e frutta di stagione, ma anche frutta secca (limitandosi nelle dosi), oltre che di cereali integrali; una dieta costituita poi da piatti conditi in maniera semplice, con un filo d’olio extra vergine d’oliva.

Ma, come spesso accade, se vogliamo potenziare gli effetti detox possiamo affidarci alla natura. Esistono infatti delle erbe specifiche, utilizzate in fitoterapia, capaci di ottenere un effetto disintossicante del fegato e quindi depurativo del nostro organismo:

Il Tarassaco ad esempio, svolte una vera e propria azione di pulizia del fegato, particolarmente utile dopo un’abbuffata o quando ci sentiamo appesantiti a seguito dei pasti: in questo caso si consiglia di sorseggiare una tisana dopo i pasti tutti i giorni per 2 settimane… Per agevolare la digestione e favorire il transito intestinale possiamo optare anche per il Ginepro, questa volta assumendolo in gocce d tintura madre in un bicchiere d’acqua 2 volte al giorno per 30 giorni… Se abbiamo trascorso un periodo caratterizzato da una dieta sbilanciata in zuccheri semplici complessi, la fitoterapia consiglia invece il Cardo Mariano: svolge un’azione di contrasto al fegato grasso e regolarizza le transaminasi nel sangue. Anche in questo caso si consiglia di assumerlo in gocce di tintura madre sciolte in acqua.

Infine, la gemmoterapia (una branca della fitoterapia che sfrutta l’azione potenziata delle gemme) consiglia ancora il Ginepro oppure il Rosmarino: queste piante svolgono un’azione depurativa sul fegato e sono particolamente indicate nei casi di digestione lenta e difficile. Si consiglia di provare i gemmoderivati madri, basta assumere poche gocce diluite in acqua!

Pesoforma ha creato uno specifico integratore alimentare, il Drenante Detox, che depura l’organismo ed elimina i liquidi in eccesso! Sfrutta proprio le proprietà di due ingredienti che abbiamo descritto in questo articolo, Tarassaco e Cardo Mariano, con in più l’azione del Tè verde (elimina i liquidi e contribuisce a mantenere il peso corporeo), Matè (drena i liquidi), Lino (regolarizza il transito intestinale e Dioscorea (facilita la digestione). Se vuoi provare la su azione, cercalo nei negozi! 😉

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook