side-area-logo
Mal d’auto, mal d’aereo…rimedi naturali per un viaggio sereno

L’estate si sa, è la stagione prediletta per i viaggi, ma c’è chi soffre di malesseri dovuti ai mezzi di trasporto… I rimedi della natura vengono in aiuto!

rimedi-naturali-mal-auto-viaggio-sereno

Si chiama tecnicamente cinetosi, ma è più nota come disturbo del movimento, o più semplicemente come mal d’auto, mal di mare eccetera… Pallore, ansietà, nausea, vertigini sono solo alcuni dei fastidi che si possono verificare quando il corpo è sottoposto a sollecitazioni rapide come quelle date da un mezzo di trasporto, quale auto, aereo o nave, ma anche il treno.

Questo è dovuto ad un’eccessiva stimolazione degli organi sensoriali deputati all’equilibrio. Quando ci troviamo in un mezzo di trasporto in movimento, la percezione dell’equilibrio da parte del cervello diventa più faticosa, perché riceve informazioni contrastanti: da un lato gli occhi vedono uno spostamento veloce, ma dall’altro il corpo resta fermo e l’incoerenza delle informazioni sensoriali può “mandare in tilt” il nostro cervello.

Fortunatamente però esistono numerosi rimedi naturali che ci vengono in soccorso in base al tipo di mezzo di trasporto scelto…

Ecco le 3 principali tipologie di malessere, e i relativi rimedi da provare!

  • Mal d’auto: chi soffre di questo disturbo è particolarmente sensibile alle vibrazioni della macchina e ai repentini cambi di direzione perciò durante il viaggio può soffrire di nausea. La radice dello zenzero stimola la digestione e diminuisce il senso di acidità riequilibrando gli acidi gastrici. L’ideale, per ottenere un effetto immediato, sarebbe assumere qualche fettina di zenzero fresco ai primi segnali di malessere. Nel caso in cui il sapore molto forte di questa pianta non sia gradito, si può ricorrere allo zenzero in compresse o sotto forma di gomme da masticare. Evitate di leggere libri o tablet, ma prediligete musica e chiacchiere; se potete, sedetevi sui sedili anteriori aprendo leggermente il finestrino, guardando la strada davanti a voi e non lateralmente.
  • Mal d’aereo: la rapida salita a livelli elevati di altitudine e la riduzione della pressione dell’aria possono provocare cefalea, mal di stomaco, ma anche mal di orecchie. Inoltre più il viaggio è lungo, più i sintomi tendono a peggiorare, soprattutto nello sfortunato caso di turbolenze. Per lenire questo malessere potete assumere, già 3 giorni prima della partenza, un mix di fiori australiani sottoforma di gocce, che agisce sui disturbi causati dal volo e previene i malesseri legati al cambio di fuso orario.
  • Mal di mare: si tratta di un malessere molto fastidioso, ma anche in questo caso è possibile intervenire senza ricorrere a medicinali con alcuni semplici ma efficaci rimedi. Il primo è quello di consumare una miscela di semi di sesamo e sale marino, che è possibile preparare “fai da te”, oppure acquistabile nei negozi di alimentari naturali. Anche in questo caso lo zenzero si rivela un utile alleato, così come una tisana alla maggiorana da bere prima di mettersi in viaggio.

Infine una curiosità che vale un po’ per tutti questi disturbi, che non ha particolari fondamenti scientifici, ma che ci assicurano essere molto utile: durante il viaggio bisogna appoggiare sul petto delle foglioline di prezzemolo, per una immediata sensazione di sollievo e benessere…

Ci proverete? Tentar non nuoce! 🙂

Redazione

There are 2 comments on this post
  1. giorigia
    Ottobre 03, 2018, 5:51 pm

    Salve io soffro di mal d’auto e tra un paio di settimane dovrò partire per un viaggio abbastanza lungo. Vorrei chiedere se oltre ai fiori australiani vanno bene anche quelli di bach per il mal d’auto. Io uso spesso i fiori di bach guna con cui mi trovo abbastanza bene e ne ho già una piccola scorta. Vorrei sapere con quali fiori poter preparare il rimedio per il mal d’auto e se vanno presi solo al momento o devo iniziare a prenderli qualche giorno prima. Grazie

    • Redazione
      Ottobre 11, 2018, 3:05 pm

      Buongiorno Giorgia,
      “La floriterapia consiglia il fiore di Bach n. 28 Scleranthus come rimedio naturale per il mal d’auto”.
      Questa informazione l’abbiamo citata dal sito -> https://www.greenme.it/vivere/salute-e-benessere/13891-mal-d-auto-mal-di-mare-rimedi.
      Ma anche altre fonti sul web citano questo particolare fiore di bach..
      Ad ogni modo per avere indicazioni specifiche e informazioni relative alla posologia, ti invitiamo a rivolgerti al tuo erborista di fiducia 😉
      Un saluto e buona serata dal team social Pesoforma 😉

Leave a reply

Facebook