side-area-logo
3 giorni di dieta fra Capodanno e l’Epifania!

Fra Natale e Capodanno avete esagerato con le abbuffate? Prendete d’anticipo la remise en forme, e iniziate subito una fase d’attacco di 3 giorni per poi proseguire con il mantenimento!

3-giorni-dieta-fra-capodanno-befana

I giorni di festa portano tanto buonumore, ma inevitabilmente anche qualche chilo di troppo… Le tavole imbandite con cibi gustosi ma ricchi di grassi e sbilanciati dal punto di vista nutrizionale, non lasciano scampo! 🙂

E come ogni anno dopo le feste iniziano i piccoli sensi di colpa e si cerca la maniera per trovare il più in fretta possibile il pesoforma! Innanzitutto non bisogna mai perdere di vista l’obiettivo primario: smaltire i chili in eccesso sì, ma con equilibrio e rinunciando a diete lampo e sbilanciate che vi farebbero recuperare in altrettanto poco tempo i chili persi…

Ogni dieta che si rispetti, così come la nostra Dieta Pesoforma, è costituita da una fase di attacco (per dare un boost ipocalorico) e da una fase di mantenimento (livellando l’introito di calorie giornaliere per consolidare i risultati ottenuti). Oggi vi parliamo della prima parte, ovvero la fase di attacco, che vi consigliamo di seguire fra il Capodanno e la Befana, per proseguire nel dopo feste con una fase più morbida per smaltire gli ultimi chili e mantenere il pesoforma nel tempo!

Nella fase di attacco di 3 giorni dovrete assestarvi su un introito calorico pari a 1.100 Kcal giornaliere, che si possono raggiungere senza rinunciare ai piaceri del palato e senza rinunciare ad alcun ingrediente! Ciò a cui dovrete porre maggiormente attenzione sono le dosi, che vanno calcolate in modo da non superare le calorie necessarie. Al calcolo delle dosi ci abbiamo pensato noi, e nella preparazione dei piatti in questi 3 giorni, ecco gli ingredienti che potrete utilizzare (non per forza tutti nella medesima giornata) e le relative dosi per portata: cereali (60-70 gr.), verdura (100 gr. cruda e 200 gr. cotta.), carne bianca (100 gr.), pesce (200 gr.), legumi (50 gr. secchi e fino al 100 gr. precotti), frutta (1 frutto, fra i 100 e i 150 gr.). Consigliamo invece di escludere i formaggi da questo regime dietetico, e di limitare le uova. Queste ultime, se proprio si desidera realizzare ad esempio una frittatina accompagnata da verdure, non devono superare le 2 uova per porzione.

Per aiutarvi nella gestione delle calorie e nel raggiungere l’obiettivo, ecco a voi una giornata tipo per questa dieta di 3 giorni, dove abbiamo inserito 2 Pasti Sostitutivi Pesoforma in affiancamento all’alimentazione tradizionale. I nostri Pasti Sostitutivi sono gustosi (tanti sapori e consistenze fra cui scegliere), completi ed equilibrati (ricchi in proteine ma bilanciati in tutti i nutrienti), ipocalorici (numero di calorie adeguato al raggiungimento dell’obiettivo dietetico)!

Colazione: 1 Smoothie Pesoforma Nature Avena e 1 caffè o 1 tè o 1 caffè d’orzo senza zucchero

Spuntino di metà mattina: 1 mela

Pranzo: pasto sostitutivo Pesoforma: (2 pezzi ) scegliendo tra barrette o biscotti o pasto salato e 1 mandarino (circa 100 gr.)

Spuntino: pane integrale (30 gr.) e bresaola (30 gr.)

Cena: Filetto di merluzzo e porro al cartoccio (200 gr.)

Nel prossimo articolo approfondiremo invece lafase di mantenimento, per proseguire nella remise en forme dopo le feste, con uno sguardo un po’ più in là:  trovare il peso ideale e mantenerlo nelle settimane!

Redazione

Leave a reply

Facebook