side-area-logo
4 regole per bruciare grassi con allenamento moderato!

Allenarsi con costanza porta a bruciare grassi aumentando la massa magra, e non è necessario fare sforzi eccessivi… È sufficiente anche un allenamento moderato! 😉

bruciare-grassi-allenamento-moderato

Sulla rivista For Men Magazine di aprile 2017, troviamo un prezioso consiglio di Giovanni Lorusso, preparatore atletico e fondatore della società Equiperum: «L’attività fisica, un piano di alimentazione personalizzato e la giusta determinazione sono la chiave vincente per raggiungere il benessere psicofisico e mantenerlo nel tempo. […] L’attività motoria deve essere moderata e lasciarti con la voglia di riallenarti anche il giorno dopo.»

Uno spunto interessante, che farà piacere a chi è più pigro ma desidera bruciare grassi: sia donne che uomini, non hanno bisogno di sforzi esagerati (soprattutto all’inizio), ma è possibile ottenere ottimi risultati anche con un allenamento moderato e costante!

Ecco 4 pratiche regole per arrivare all’obiettivo “brucia grassi” e aumento massa magra:

1) La continuità: cercare di allenarsi regolarmente, senza saltare le sedute, e almeno 3 o 4 volte a settimana, in modo tale da non far passare troppi giorni fra un allenamento e l’altro. In questo modo gli effetti saranno più a breve termine! 😉

2) La durata: almeno mezz’ora di attività! 30 minuti è il tempo minimo per far sì che possiamo attivare il metabolismo, e per iniziare è sufficiente una camminata, detta anche fitwalking. Anche se siamo iscritti in palestra 3 volte a settimana, nei restanti giorni possiamo associare 30 minuti di corsetta leggera o camminata, proprio per tenere il nostro metabolismo sempre sveglio 🙂

3) L’intensità: dopo un po’, variare! Se all’inizio il nostro organismo risponde bene ad una certa costanza negli esercizi e nella modalità con i quali vengono svolti, con il passare delle settimane è necessario un cambiamento. Pensate alla scheda in palestra, che di mese in mese il personal trainer ritocca modificando gli esercizi, o il peso dei manubri, ecc: così possiamo fare anche noi se svolgiamo un’attività libera, come anche il fitwalking… Potremmo variare la velocità, cambiare il percorso, oppure alternare percorsi piani a salite più ripide, e vedrete che i benefici sul vostro corpo aumenteranno!

4) L’alternanza! Oltre a variare l’intensità degli esercizi e dell’allenamento, allo stesso modo può essere una soluzione valida alternare anche la tipologia di sport praticato. Potremmo fare fitwalking il lunedì, un percorso in bici il martedì, fitness il mercoledì, nuoto il giovedì ecc ecc… Questo ci aiuta a non annoiarci, e soprattutto ci aiuta ad allenare e snellire quasi tutte la parti del corpo 😉

Fare attività fisica comporta sudore certo, ma non illudetevi: con il sudore non si perdono i grassi, bensì solo i liquidi e sali minerali che vanno assolutamente reintegrati. Quindi bisogna bere acqua durante e dopo l’allenamento!

Per potenziare gli effetti dell’esercizio fisico, potete fare affidamento sugli integratori di Pesoforma! Ad esempio Lipocontrol è l’integratore in compresse che favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso e l’utilizzo dei depositi adiposi a fini energetici; oppure l’integratore Caffè Verde di Pesoforma Nature, dall’azione tonica e rassodante, con in più le proprietà dello Zinco che agisce da normalizzatore del metabolismo degli acidi grassi 😉

Redazione

Leave a reply

Facebook