side-area-logo
Abbasso lo stress con una colazione slow e salutare!

Iniziare la giornata con una deliziosa prima colazione, consumata senza fretta, ci regala notevoli benefici sia dal punto di vista nutrizionale che psicologico!

colazione-slow-salutare

Come faremmo senza la prima colazione … Ci sono addirittura casi particolari in cui il pasto più importante della giornata determina l’inizio di una promessa d’amore:

“Vorrei sapere per esempio perché mi hai sposata.”

“Per via della colazione” spiegai.

“Cercavo qualcuno con cui poter fare colazione per tutta la vita, e la mia scelta – così si dice, no? – cadde su di te. Sei stata una magnifica compagna di colazioni. E con te non mi sono mai annoiato. Neanche tu con me, spero.”

Al di là dell’associazione “colazione-conquista” di questo aforisma firmato Heinrich Böll, vi è sicuramente un fondo di verità rispetto al valore che il primo pasto assume nelle nostre giornate, incidendo profondamente sul nostro umore e sulle relazioni sociali.

Chi ben comincia è a metà dell’opera!

Dedicare alla colazione almeno dieci minuti al giorno con un’alimentazione equilibrata e completa è quello che serve per fare il pieno di carboidrati, ma anche proteine, grassi buoni, vitamine e sali minerali, in modo da arrivare al pranzo senza sentire il bisogno di mangiucchiare cibi confezionati pieni di zuccheri e calorie. Tre o quattro fette biscottate con un cucchiaio di marmellata, 1 frutto, uno yogurt bianco in aggiunta a fragole o frutti di bosco, un caffè o in alternativa un bicchiere di latte (vaccino o vegetale) è solo una delle proposte salva-peso per partire con la giusta carica. Nulla vieta di sperimentare menù ogni volta diversi, golosi e invitanti, per rompere fin da subito gli schemi e la monotonia che accompagna la giornata. Nella nostra sezione “piani dieta” potete trovare tante proposte sulla base dell’apporto calorico giornaliero totale.

Beauty Breakfast: come renderle la colazione indispensabile per la nostra bellezza!

Niente più rinunce, una colazione slow ti fa anche più bella. È ormai assodato che lo stress sia una delle cause di invecchiamento precoce. Rallentare i ritmi già dal mattino, permette di  concedersi alimenti spesso trascurati per via del poco tempo a disposizione come la frutta secca, particolarmente ricca di vitamine e antiossidanti: preziosi alleati per prevenire i danni dei radicali liberi e il deterioramento dei tessuti. Nel menù della giovinezza si può aggiungere un centrifugato di frutta e verdura a piacere, oppure un grappolo d’uva o un kiwi, oppure ancora un biscotto secco e una tazza di caffè d’orzo dal potere super energizzante.

Il buongiorno si vede dal mattino

Il buon giorno si vede da piccoli accorgimenti come il tipo di sveglia che usiamo affinché la ripartenza risulti meno traumatica. Assegnare l’ingrato compito all’orologio integrato nello smartphone non è l’abitudine migliore, perché induce a controllare messaggi ed e-mail trascinandoci immediatamente nel boom di impegni non appena sgranati gli occhi. Anche anticipare leggermente la sveglia può essere una strategia utile ad affrontare le prime ore della giornata con serenità, dedicando un po’ di tempo a noi stessi … Ad esempio, gustando la nostra prima colazione slow! 😉

Redazione

Leave a reply

Facebook