side-area-logo
Prevenire l’influenza con la fitoterapia!

Febbraio è il mese in cui si registra il picco dell’influenza e dei virus stagionali, ma la natura può venirci in aiuto: parliamo della fitoterapia!

fitoterapia

Stare in forma” è un concetto che non ha soltanto a che fare con l’essere snelli e in attività, ma riguarda anche la nostra salute. Niente riesce ad abbatterci più delle influenze stagionali, e questo è proprio il mese in cui si riscontra un picco dei malanni. Pensiamo ad esmepio a Raf, il noto cantante italiano, che in queste serate del festival di Sanremo è costretto ad esibirsi nel pieno dell’influenza, quindi con la voce affaticata e l’espressione decisamente sofferente. Quando i sintomi sono già arrivati dobbiamo rivolgerci al nostro medico, ma da parte nostra possiamo agire preventivamente con alcuni rimedi naturali. Uno di questi è la fitoterapia!

Cos’è la fitoterapia?

Si tratta di una branca della medicina naturale, che sfrutta il potere dei vegetali al fine di prevenire molti disturbi. Le proprietà di alcune piante e di alcune erbe infatti, vanno ad agire in modo del tutto naturale sulla funzionalità del nostro organismo, e sulla sua capacità di difendersi dagli attacchi esterni!

rimedi-fitoterapia

Ecco tre esempi di rimedi fitoterapici:

Echinacea: è una pianta erbacea perenne dalle note propietà anti-batteriche e anti-virali, probabilmente una delle più importanti e considerate in ambito fitoterapico. Svolge inoltre un’azione stimolante nei confronti dei linfociti, ovvero le cellule che producono anticorpi e dunque rinforzano il nostro sistema immunitario. Infine aumenta la resistenza alle infezioni.

Propoli: si tratta di una resina di origine vegetale, che le api raccolgono dalla corteccia delle piante e la rielaborano aggiungendovi polline e vari enzimi. Viene definito da sempre un antibiotico naturale, e si dimostra particolarmente efficace nel prevenire e curare i disturbi delle prime vie respiratorie, come bruciori e mal di gola. In questo periodo, il più freddo dell’anno, si può utilizzare in forma di tintura madre, aggiugendone alcune gocce in acqua e facendo dei gargarismi.

Aglio: diciamocelo, molti lo odiano, perché il giorno dopo averlo mangiato la nostra vita sociale può risentirne 🙂 Ma in realtà, oltre ad essere un condimento essenziale nella preparazione dei piatti più gustosi, è anch’esso un efficace antibiotico naturale. Agisce per merito dell’allicina in esso contenuta, dalle potenti proprietà antibatteriche, e dell’allistatina, contenuta soprattutto nel bulbo e con azione antibiotica. Queste sostanze si dimostrano utili soprattutto nel combattere e prevenire i virus intestinali!

Ci sono tanti altri rimedi fitoterapici, che possono essere assunti in varie forme: tintura madre, con la normale alimentazione, in forma di compresse oppure come infusi… Per avere una consulenza esperta è possibile rivolgersi al proprio erborista di fiducia, che saprà consigliarvi il rimedio più adatto alle vostre esigenze!

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook