side-area-logo
Proteggere la pelle dal sole, anche con la dieta!

Abbronzarsi ci fa sentire più belli e migliora in generale il nostro benessere, ma non ad ogni costo! La protezione dai raggi solari è fondamentale e inizia dalla dieta!

sole-proteggere-la-pelle-dieta

Finalmente è arrivata l’estate e ricomincia la corsa alla tintarella perfetta, uniforme e che possa esaltare la nostra forma fisica, magari conquistata con alcuni mesi di dieta Pesoforma 😉

Però questo non deve accadere ad ogni costo, e bisogna proteggere la nostra pelle dai raggi solari dannosi, in modo da evitare spiacevoli scottature o addirittura conseguenze sulla nostra salute. Belli sì, ma il benessere viene prima di tutto! 😉

Fondamentale è l’utilizzo delle creme solari, che deve rispecchiare la naturale predisposizione della nostra epidermide: pelli molto chiare e sensibili hanno bisogno SEMPRE di creme dall’alto fattore protettivo, scendendo poi al fattore medio o basso per carnagioni già di partenza piuttosto scure. L’importante però, è utilizzare la crema prima di ogni esposizione, e ripetere l’applicazione più volte durante la giornata soprattutto dopo i bagni o le docce.

Non solo creme però, anche la dieta può aiutare la nostra pelle a difendersi da scottature o infiammazioni post esposizione, rinforzando la barriera protettiva contro i raggi solari

In particolare sono consigliati tutti quei cibi che sono molto ricchi di vitamine e sostanze antiossidanti, preziosi alleati nel proteggere la pelle, agendo proprio come uno scudo naturale. Parliamo ad esempio dei pomodori, fonte di licopene, ma anche dell’uva, ricca di proantocianidine; e poi dobbiamo includere i cibi che contengono vitamine A, C, del gruppo B e D, contenute ad esempio nelle albicocche, nei pomodori stessi, ma anche nei peperoni o nelle carote.

Avete notato cos’hanno in comune questi alimenti appena elencati? Sono tutti di stagione, a conferma che la natura ci mette a disposizione delle armi per difenderci dagli attacchi esterni di ogni specifico periodo dell’anno! 😉

Sì anche a pesce e frutta secca, quest’ultima limitandone le dosi in quanto abbastanza calorica, ma vogliamo concludere con un paio di chicche forse meno note: il rosmarino, ricco di sostanze antiossidanti e di acido rosmarinico, sembra avere notevoli effetti foto-protettivi naturali! Mentre fra i frutti vogliamo citare la guava: un frutto esotico che viene fatto rientrare nella categoria dei superfood, per il suo alto contenuto di vitamina C (3 volte più delle arance!) dalle proprietà antinfiammatorie!

Per uno fuori pasto leggero quando siete in spiaggia, e che contenga alcuni degli ingredienti citati nell’articolo, vi consigliamo 1 barretta Linea Snack ai cereali, albicocca e mandorle, gustosa, bilanciata dal punto di vista nutrizionale, senza olio di palma, per un apporto di sole 119 Kcal! Con 2 barrette invece, è possibile fare un pranzo buono e leggero, da gustare all’ombra del sole più caldo! 🙂

Redazione

Leave a reply

Facebook