side-area-logo
I cibi amici della linea durante l’autunno!

Non solo foglie che cadono e castagne…autunno significa buio in anticipo, temperature più fredde, e rischio di cadere in tentazione di cibi calorici… Ecco qualche consiglio per non perdere la linea in questo periodo!

cibi-autunno-linea

L’arrivo del primo freddo e il rincasare quando è già buio, sono circostanze che rallentano il nostro metabolismo e ci tolgono un po’ di vitalità. Una delle conseguenze di ciò può essere l’abbandonarsi a peccati gola, cibi più grassi o zuccherati, che possano vanificare gli sforzi compiuti per raggiungere il peso forma e una linea ideale.

Se in un precedente articolo, abbiamo parlato di come non perdere la voglia di fare sport e mantenersi attivi, in questo post invece vogliamo darvi qualche piccolo suggerimento per tenere sveglio il metabolismo in questo periodo critico!

1) Fai scorta di Vitamina C!

Questa vitamina, che possiamo assumere naturalmente in tantissimi alimenti, frutta e verdura in particolare, aiuta a restare magri. Come funziona? In pratica la vitamina C è un precursore della carnitina, sostanza che agisce da brucia grassi all’interno delle cellule. Ovviamente non bisogna esagerare: la giusta dose giornaliera di vitamina C da assumere giornalmente è di 500 mg: una quantità che si può raggiungere con l’alimentazione distribuendone l’assunzione nei 3 pasti principali, ma in commercio ci sono anche specifici integratori!

2) Prova il grano saraceno!

Possiamo identificarlo come sostituto alimentare del riso e non è un vero e proprio cereale: molti autori infatti lo inquadrano come pseudo-cereale, appartenendo alla famiglia Fagopyrum e non Polygonaceae (graminacee). Poco importa, perché il tuo utilizzo e se sue proprietà sono molto simili a quelle dei “cugini” cereali, con qualche proprietà in più. Lo sapevate che il grano saraceno regolarizza le funzionalità intestinali, sgonfia l’addome e stabilizza la glicemia? È infatti ricco di fibre, proteine, sali minerali ed è privo di glutine! Consumato almeno una volta a settimana, aiuta ad aumentare la massa magra (i muscoli) a discapito della massa grassa, e allo stesso tempo ha un ottimo potere saziante, placando così la nostra voglia di calorie fuori pasto!

3) Mangia l’avena a colazione!

Se siete fan dei fiocchi d’avena nel latte seguire questo suggerimento vi risulterà molto agevole. Altrimenti dovrete prendere in considerazione di inserire nella vostra dieta questa semplice abitudine alimentare… L’avena è un cereale che ha la proprietà di ridurre il colesterolo cattivo nel sangue, combattendo allo stesso tempo l’accumulo di grasso corporeo. A poco a poco, l’inserimento dell’avena nel regime alimentare (senza esagerare nelle dosi ovviamente ) aiuterà inoltre a contrastare la fame da stress o da “noia” autunnale 😉

Per un pasto con questo cereale, Pesoforma Nature ha ideato lo Smoothie, ricco di proteine e fibre solubili, per un pranzo all’insegna di benessere, leggerezza e gusto!

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook