side-area-logo
Festa della Donna: una giornata tutta per noi!

L’8 marzo è la Festa della Donna e quest’anno cade di Domenica… È l’occasione giusta per staccare la spina e dedicare un’intera giornata a noi stesse e al nostro benessere! 😉

festa-della-donna-benessere

Nasce nel 1909 negli Stati Uniti come fenomeno politico a partire dalla lotta per il diritto al voto delle donne, e si espande fino ai giorni nostri diventando un fenomeno sociale. Parliamo della Giornata Internazionale della Donna, meglio conosciuta come Festa della Donna: una magnifica ricorrenza che ci ricorda (e sì, ce n’è ancora molto bisogno), di come la giustizia sociale e i diritti non devono essere dalla parte di qualcuno, bensì dalla parte di TUTTI. Il simbolo di questa festa è diventata la mimosa, che sboccia proprio nei primi giorni di marzo e il cui profumo inebria le case di mezzo mondo. Ne riceviamo tante in dono e ci fa sicuramente piacere, ma quello di cui forse avremmo più bisogno è un momento tutto per noi…

La routine quotidiana si fa sentire, mai una pausa dal lavoro, dalla famiglia, dai mille impegni che noi donne portiamo avanti tutti contemporaneamente. Probabilmente il termine multitasking è nato osservando la capacità femminile di fare mille cose insieme, con efficienza e anche un pizzico di creatività 🙂 Bene, ci meritiamo uno stop.

Quest’anno l’8 marzo cade di Domenica, perché non approfittarne per trascorrere un’intera giornata dedicata solo a noi stesse?

Fase 1: la colazione del benessere! Per iniziare la giornata in forma puoi fare una colazione leggera ma che ti darà l’energia per la tua domenica mattina: ad esempio una tazza di latte scremato (o di tè) accompagnata da 3 Frollini Biologici Pesoforma con fiocchi d’avena. Sono gustosi e hanno il 70% di grassi saturi in meno rispetto ai frollini classici di altre marche! Mentre fai colazione ascolta un cd o una playlist sul tuo lettore mp3…il genere sceglilo tu in base a cosa ti aspetti dalla giornata: tanta carica o tanto relax? 🙂

Fase 2: si fa shopping! Una doccia, una vestita sportiva e via… Si parte in direzione Centro Commerciale o Outlet per concedersi dei piccoli capricci. Fissiamo un budget di spesa e abbandoniamoci al piacere di guardare le vetrine e di provare qualche vestito per la prossima primavera. Ricordi quel paio di scarpe che avevi adocchiato il mese scorso? Ecco, è il momento di acquistarlo! 🙂 Se lo shopping ti ha rapita ed è ora di pranzo, cerca nella tua borsa e pesca il pasto sostitutivo Pesoforma che hai portato preventivamente con te: le 2 Barrette al Cioccolato con cuore al gusto nocciola! Sono buone, ricche di proteine e forniscono un corretto equlibrio di grassi e carboidrati.

Fase 3: il centro estetico! Molti sono aperti di Domenica, ma spesso dovete prenotare perché sono presi d’assalto. Concedetevi un massaggio rilassante, una pulizia del viso, una manicure… Tutto ciò che può farvi sentire in forma e bene con voi stesse!

Fase 4: una cenetta con le amiche più intime, a casa tua! Chi l’ha detto che per festeggiare la Festa della Donna bisogna uscire di casa e fare follie? Per una volta provate ad organizzare una serata intima con le vostre amiche del cuore, o quelle a cui volete bene ma che per diversi motivi non riuscite mai a vedere… Mettetevi ai fornelli e preparate una ricetta da gustare insieme, godendo della convivialità del momento, scambiandovi chiacchiere, risate e segreti!

Fase 5: addormentarsi con la tv spenta e un libro aperto! Preparatevi per la notte, accomodatevi sul vostro letto e aprite un bel libro. Un esempio? È appena uscito un libro dedicato a noi donne: si chiama “La donna perfetta” scritto da Amabile Giusti. Forse nessuna di noi sarà perfetta, ma ognuna di noi è indubbiamente unica 😉

Buona Festa della Donna a tutte voi!

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook