side-area-logo
Festa della Donna: simbolica e importante!

Festeggiare l’8 marzo non significa semplicemente regalare e ricevere mimose, ma è un invito a riflettere sulla questione dei pari diritti e sulla grande forza delle donne…

festa-della-donna

La leggenda narra che la Festa della Donna nacque nel 1908 negli Stati Uniti, per commemorare le operaie che persero la vita durante l’incendio in una fabbrica di New York. Si tratta di una leggenda, appunto. L’unico aspetto veritiero di questa storia riguarda, in parte, la località. Gli USA infatti furono il primo terreno che vide battersi le donne per il suffragio universale femminile, appoggiate dal Partito Socialista. Siamo nel febbraio del 1909 e venne indetta la prima manifestazione per il diritto al voto delle donne: a questa ne seguirono altre, per rivendicare ulteriori diritti fondamentali, come l’aumento del salario e le pari condizioni di lavoro rispetto ai colleghi uomini…

Durante il decennio successivo, l’onda di queste manifestazioni raggiunse il resto del mondo. L’avvenimento cardine che sancì l’8 marzo come data della Festa della Donna, fu la cosiddetta “Rivoluzione Russa di Febbraio”: le operaie della fabbrica di Vyborg (San Pietroburgo) scesero in piazza per chiedere a gran voce la fine immediata della Prima Guerra Mondiale. È l’8 marzo del 1917, giornata culmine di questa ondata reazionaria. Questo giorno è diventato quello ufficiale e simbolico, adottato successivamente in tutto il mondo, per celebrare e rendere il giusto merito ai movimenti di lotta delle donne.

Perché si regala la mimosa? È il fiore che nasce proprio nelle prime settimane di marzo, diventato simbolo iconico di questa festa. Bellissime e profumatissime, le mimose colorano di giallo le case di ogni donna, ma la celebrazione di questa ricorrenza non può e non deve ridursi solo a questo…

Noi del blog di Pesoforma vogliamo invitare le nostre lettrici a trascorrere una piacevole serata fra amiche, per riflettere su questa giornata, e su quanto le donne abbiamo dovuto lottare e stiano ancora lottando con forza per i propri diritti e la propria affermazione. La forza delle donne la si ritrova nel coraggio di reagire a discriminazioni o peggio ancora violenze, che purtroppo ci sono ancora in ogni parte del mondo; ma è una forza che si esprime anche nel quotidiano, ogni giorno, per come affrontano mille impegni e mille responsabilità senza tirarsi mai indietro.

La nostra idea di serata prevede di preparare una cenetta leggera (provate questo risotto mimosa!), dopodiché sedersi sul divano, fra un bicchiere di buon vino, chiacchiere, risate e riflessioni, magari sgranocchiando le nostre leggere SnellyCrisp; tutto questo con uno sguardo ad un bel film in sottofondo che possa celebrare al meglio questa ricorrenza. Un film dedicato alle donne! Lasciatevi ispirare nella scelta da questa pagina, nella quale troverete una bella selezione di film suddivisi per tematica…

Buona serata e soprattutto buona Festa della Donna! 😉

Pesoforma

Leave a reply

Facebook