side-area-logo
4 consigli per prolungare l’abbronzatura dopo le vacanze!

Prima o poi dovremo dire addio alla deliziosa tintarella, rassegnamoci, ma possiamo prolungare l’abbronzatura agendo direttamente sulla nostra pelle… Ecco i nostri 4 consigli! 😉

abbronzatura-prolungare

1) Non smettere di stimolare la melanina!

Purtroppo l’abbronzatura ci mette pochi giorni a fissarsi sulla pelle, ma altrettanto velocemente se ne va, spesso nel giro di poche settimane. Questo perché la cute si rinnova continuamente! Fino a che resistono le belle giornate di settembre è consigliabile continuare a stimolare la melanina esponendosi al sole nel tempo libero, ad esempio durante i weekend. Non è necessario mettersi in costume, ma possono bastare delle passeggiate all’aperto; quello che invece è necessario è l’utilizzo della crema solare, che può essere di livello protettivo medio-basso e magari contenere qualche sostanza naturale, come la vitamina E, vitamina D o la riboflavina, capaci di stimolare la melanina…

2) Idratare continuamente la pelle!

Il nemico numero 1 della nostra abbronzatura è la pelle secca. Per questo bisogna correre ai ripari partendo dal momento della doccia quotidiana! Non è sufficiente l’acqua, ma bisogna utilizzare detergenti specifici che idratino l’epidermide in profondità. Deve trattarsi di un prodotto delicato che non aggredisca la pelle, quindi ricco di sostanze emollienti, da applicare senza spugna, ma preferibilmente con le mani. Anche il post-doccia merita una cura particolare: è bene utilizzare un olio idratante per nutrire ulteriormente la pelle, spalmandolo a pelle ancora un po’ umida! Ricordatevi: più idratazione = più colore 😉

3) Rinforzare il colore!

Fra i prodotti idratanti ne esistono alcuni che contengono diidrossiacetone, la sostanza di cui sono composti gli autoabbronzanti. Ovviamente non stiamo parlando di applicare gli autoabbronzanti veri e propri, ma si tratta di cosmetici che ne contengono una minima quantità, utile semplicemente a ravvivare la tintarella già esistente!

4) Attenzione ai prodotti per il viso, in questo periodo scegliamo la vitamina E!

Nella nostra routine di bellezza probabilmente abbiamo qualche crema aggressiva, come scrub, esfolianti o di rinnovamento cellulare. In assoluto sono cosmetici utili, di cui la pelle ha bisogno in alcuni periodi dell’anno o per scopi particolari; ma se vogliamo prolungare la tintarella è meglio rimandare all’inverno il loro utilizzo e per il momento utilizzare dei prodotti idratanti o anti-age, ricchi di vitamina E, dalle note proprietà antiossidanti, che fra le altre cose stimolano la melanina e l’abbronzatura!

La stessa vitamina E può essere assunta anche attraverso l’alimentazione: quindi via libera al pesce, come merluzzo e salmone, ma anche alla frutta secca, limitandosi nelle dosi essendo quest’ultima particolarmente calorica 😉

E tu, hai qualche segreto nel cassetto per mantenere l’abbronzatura più a lungo? 🙂

Comments
Pesoforma

Leave a reply

Facebook